LANGUAGE

Valutazione della produzione attesa di impianti eolici

Verifica in sito del layout d’impianto e del monitoraggio

Attività di sopralluogo in sito mirato alla raccolta di tutti gli elementi utili per un’idonea valutazione della produzione attesa dell’impianto (margini di ottimizzazione del layout, analisi della qualità, del monitoraggio, rugosità; del territorio, ecc.)

Modellazione tridimensionale del territorio

Realizzazione di un modello territoriale 3D di estensione idonea e comprensivo di rugosità ed eventuali ostacoli al flusso del vento, mediante vettorializzazione delle isoipse da cartografia IGM o CTR regionale.

Studi di micrositing

In presenza di più stazioni anemometriche in sito, si realizza uno studio di micrositing volto a determinare il contributo delle diverse stazioni nella valutazione della produzione attesa (utilizzo di dati della stazione anemometrica più rappresentativa del sito e di più lunga durata; suddivisione del layout in zone di influenza delle stazioni; utilizzo di tutte le stazioni considerate valide e definizione di una stima media pesata).

Valutazione produzione attesa di un impianto eolico

Tale fase, che è il punto di arrivo del processo di sviluppo di un sito eolico, consiste nella stima di producibilità di un lay-out d’impianto composto da determinate macchine, in un dato territorio e sulla base di dati di ventosità rilevati in sito. La qualità dei risultati è subordinata ad una corretta modellazione del territorio, comprensiva di rugosità ed eventuali ostacoli al flusso del vento e alle corrette procedure di utilizzo del codice di calcolo WAsP. Le procedure di Tecnogaia prevedono di dare evidenza a tutti i passaggi eseguiti nel calcolo e di tutte le scelte operate nei casi complessi, scelte fatte con criterio di alta professionalità da tecnici qualificati. In particolare, il metodo di lavoro adottato da Tecnogaia non si limita a fornire asettici risultati, ma prevede il suggerimento di scelte e soluzioni impiantistiche, sia nel perfezionamento del sistema di monitoraggio che nella distribuzione delle macchine sul territorio.

Ottimizzazione layout d’impianto

L’attività consiste nel posizionamento definitivo sul campo degli aerogeneratori (anche mediante sopralluogo) e della revisione della stima di producibilità sulla base delle nuove posizioni individuate; tale attività è propedeutica alla stesura del progetto esecutivo dell’impianto. Il posizionamento definitivo degli aerogeneratori, che viene realizzato su carta di base in scala 1:10.000, prevede l’esistenza di un lay-out di massima, di stime di producibilità preventivamente realizzate, la preventiva definizione delle aree di esclusione, lo screening ambientale che individua eventuali aree inibite all’impianto, la disamina preventiva di eventuali linee guida regionali e la delimitazione delle particelle catastali opzionate.

Definizione della produzione attesa con indici di probabilità

Stima della produzione media attesa P50% al netto delle perdite di impianto (perdite elettriche, di produzione, di potenza) e analisi dell’incertezza per la determinazione delle produzioni P75%(10), P90%(10), vale a dire le produzioni annue attese aventi la probabilità di essere superate in un periodo di 10 anni.